Come Organizzare il Tuo Matrimonio: La Guida Completa!

Caricamento in corso...
Modella di spalle che si affaccia a una finestra e indossa un abito da sposa con schiena scoperta e dettagli in gioiello.

Organizzare un matrimonio può sembrare una sfida enorme, ma, con la giusta guida e una pianificazione oculata, potrai organizzare la giornata perfetta che hai sempre sognato. 

Dalla scelta della data alla selezione del luogo, dalla definizione del budget alla scelta del tema, esploreremo ogni aspetto dell'organizzazione di un matrimonio indimenticabile. Dai consigli sulla gestione degli ospiti all'organizzazione del ricevimento, dai dettagli estetici alla scelta degli abiti e delle fedi nuziali, questa guida è pensata per fornirti tutte le informazioni necessarie per un matrimonio senza stress.  

La lista delle cose da fare per il matrimonio può sembrare lunga, ma con un po’ di spirito pratico sarà tutto più facile di quanto pensi! Che tu stia pianificando un matrimonio intimo o una festa sontuosa, questa guida ti accompagnerà passo dopo passo, consentendoti di concentrarti sulla gioia di questo momento unico nella vita. 

Vediamo come organizzare un matrimonio step by step! 

Come organizzare un matrimonio: pianificazione iniziale 

Organizzare un matrimonio non è difficile… se sai come farlo. Può sembrare un’impresa impegnativa, ma con la giusta pianificazione diverrà tutto più gestibile. 

Non pensare alla programmazione di questo evento come un unico, grande compito. Dividilo in tante piccole attività da completare: oltre a renderti il lavoro più facile, ti aiuterà anche a non sentirti sopraffatta.  

Affrontare ogni fase della pianificazione con calma e attenzione permette di concentrarsi sui dettagli e di garantire che ogni elemento sia curato con cura e precisione. Se proseguirai in questo modo, alla fine avrai dato vita a un giorno memorabile senza neanche rendertene conto e con zero stress.  

Ecco una brevissima lista dei passi indispensabili da compiere.  

Fase 1: primi passi per organizzare un matrimonio 

La cosa indispensabile nella pianificazione di un matrimonio è dividere ogni compito in tanti compiti più piccoli. Comincia dai primi dettagli, i più importanti: la data è indispensabile per cominciare a pensare agli inviti, e il numero di invitati previsti è fondamentale anche per determinare il budget. Ognuno di questi elementi influenza l’altro, quindi è molto importante pensarci il prima possibile.  

  1. Stabilisci una data approssimativa. Scegli un periodo che sia significativo per te e il tuo partner, ma senza focalizzarti su una data precisa, così eviterai il malumore quando (e se) il Comune o la Cha vi dirà che non è disponibile. 
  2. Determina il budget. Stabilisci un budget realistico che includa tutte le spese previste. Aggiungi un 10% in più per affrontare eventuali spese dell’ultimo minuto o imprevisti.  
  3. Pensa a chi invitare. Stila una lista preliminare degli invitati per avere un'idea delle dimensioni dell'evento.  

Una volta stabiliti questi primi aspetti sarà più facile cominciare a organizzare tutto il resto, dalla cerimonia al ricevimento.  


Sposa di profilo che indossa un vestito con spalline cadenti in tulle e ha un acconciatura raccolta e ciuffi pendenti.

Fase 2: la cerimonia

Adesso che hai una minima idea da cui partire, saprai anche come muovere i prossimi passi verso l’organizzazione del tuo matrimonio. Ecco tutti gli elementi a cui dovrai pensare per pensare alla tua cerimonia.  

  1. Scelta del luogo. Innanzitutto, scegli se desideri una cerimonia civile o religiosa. In base a questo, potrai selezionare il luogo della cerimonia (ad esempio la chiesa, il municipio, una location all'aperto) e verificarne la disponibilità. Preferisci una cerimonia civile? Allora approfittane per scoprire tutti i nostri abiti da sposa per una cerimonia civile.  
  2. Pratiche burocratiche. In base al tipo di matrimonio che hai scelto, informarti sulle pratiche burocratiche necessarie per il matrimonio civile o religioso. In caso tu abbia optato per quest’ultimo, comincia a organizzarti per i corsi prematrimoniali richiesti. 
  3. Fissare data e ora. Fissa la data e l'ora del matrimonio in base alle disponibilità del luogo e del celebrante. 
  4. Testimoni e damigelle. Adesso che sai dove e quando avverrà il tuo matrimonio, scegli e informa i testimoni di nozze e le damigelle perché non prendano impegni. Una volta confermata la loro presenza, potrai cominciare a pensare anche agli abiti per le damigelle.  

Pensare alla cerimonia è fondamentale per pensare anche ai prossimi passi: il luogo della celebrazione, infatti, è la base per scegliere una location adatta al ricevimento.  


Donna che si appoggia a una porta con la mano e indossa abito da cerimonia blu cobalto con scollo a V.

Fase 3: il ricevimento

Adesso che sai come e dove si svolgerà la cerimonia, è ora di pensare ad aprire le danze! Ecco i nostri consigli pratici sul ricevimento:  

  1. Scegliere il luogo del ricevimento. Questa scelta si basa soprattutto sui gusti personali. C’è chi preferisce una destinazione più panoramica e chi predilige un posto più vicino alla chiesa. In questo caso è indispensabile avere ben chiaro che tipo di ricevimento si vuole avere. Stabilisci un budget per il ricevimento (anche in questo caso è bene tenere da parte una piccola somma aggiuntiva per eventuali imprevisti) e cerca luoghi adatti. Assicurati che gli ospiti possano raggiungerlo. Una volta scelto, prenota il luogo desiderato per la data prevista. 
  2. Definisci il tema e il fil rouge. Adesso che sai dove si terrà il ricevimento, puoi cominciare a pensare al tema del matrimonio. Meglio preferire qualcosa che rispecchi i gusti della coppia. Potresti optare per un ricevimento elegante o più moderno, oppure scegliere un tema particolare: magari preferite uno stile più audace, un colore particolare, o qualcosa che vi identifichi come coppia. 
     
    Questa scelta è importante anche perché ti aiuterà a definire anche lo stile dell’abito. Una location decorata in modo minimalista può accompagnarsi ai nostri abiti da sposa moderni, ad esempio, mentre un tema più originale può esaltare un abito da sposa corto. Se tu e la tua dolce metà siete appassionati di tematiche ambientali, un matrimonio green è quello che ci vuole! In questo caso, un abito da sposa eco-friendly sarà la scelta perfetta. Questi sono solo alcuni piccoli esempi che possano ispirarti nella scelta. Ricorda anche che bisogna addobbare la chiesa per matrimonio: una volta scelto lo stile e le decorazioni della sala, è necessario pensare alle stesse decorazioni per la navata.  
  3. Lista degli invitati e partecipazioni. Adesso che sai dove ti sposi e quando, è tempo di farlo sapere anche ai tuoi invitati. Come fare gli inviti per un matrimonio? L’importante è che le informazioni riportate siano chiare. Una volta ricevute le dovute conferme, stila una lista definitiva degli invitati. 
  4. Definisci i dettagli: in base al tema puoi scegliere i fiori, l’aspetto dei segnaposto, e le bomboniere da dare agli invitati. Decidi la disposizione dei tavoli. Se la location è lontana o difficile da raggiungere, prenota anche un mezzo di trasporto che possa portare gli ospiti al ricevimento se ce ne fosse bisogno.  
  5. Catering e menu. Adesso che sai quante persone verranno al tuo matrimonio, prenota il catering e definisci il menu. Comunica eventuali restrizioni alimentari degli ospiti.  
  6. Musica e intrattenimento. Scegli il genere musicale adatto alla tua cerimonia. Il genere, ovviamente, deve accompagnarsi al tema. Una volta scelto quello, puoi ingaggiare un dj o una band che suoni al tuo matrimonio. Suggeriamo anche di organizzare anche un servizio di animazione per i bambini per rendere l’esperienza speciale anche per le mamme ed i papà che parteciperanno al matrimonio.  
  7. Le fotografie. Meriti di ricordare al meglio il giorno del tuo matrimonio, e un fotografo professionista può aiutarti nel documentare quest’esperienza speciale. Per aiutarti nella scelta, cerca anche i lavori fatti in precedenza, così che tu possa scegliere una figura professionale che rispecchi i tuoi gusti.  

Adesso che hai pensato ai tuoi ospiti, alla cerimonia e al ricevimento, è arrivato il momento di prenderti del momento per te e occuparti dell’abito!  


Convidada madrinha com penteado cabelo solto usa vestido curto assimétrico lantejoulas e sandálias

Come organizzare un matrimonio: la scelta dell’abito 

Cerimonia e ricevimento sono a buon punto e puoi pensare un po’ a te stessa. Scegliere un bel vestito che ti faccia sentire sicura e a tuo agio nel corso della giornata è indispensabile. Ecco una lista di tutto quello che ti servirà per vivere al meglio il giorno del tuo matrimonio.  

  1. Abiti nuziali e accessori. Inizia a cercare qualche abito: il segreto qui è semplicemente incuriosirsi. Prenota la prova non appena ti senti pronta. Ordina il look nuziale completo di accessori. Qualunque sia il tuo stile, potrai trovare l’abito che possa valorizzarti e farti sentire speciale. Ricorda di prediligere soprattutto la comodità e il modo in cui l’abito ti fa sentire: dovrai indossarlo tutta la giornata! Idem dicasi, ovviamente, per le scarpe. Consulta anche la nostra guida per trovare l’abito da sposa perfetto e non avrai più dubbi. 
  2. Fedi nuziali. Scegli e acquista le fedi nuziali. Anche in questo caso la scelta dovrà rispecchiare lo stile personale della coppia e, anche in questo caso, fare delle prove è fondamentale!  
  3. Trucco e acconciatura. Ingaggia una make-up artist e un parrucchiere. Informarti sui lavori precedenti è fondamentale per capire se si tratta di figure professionali che possano regalarti un risultato finale che rispetti appieno il tuo stile. Delle prove ti aiuteranno a ottenere un risultato impeccabile e senza pensieri, e una preparazione della pelle nei giorni precedenti al matrimonio farà splendere il tuo make-up. La stessa cura va riservata ai capelli. Se sei ancora indecisa sul risultato finale, consulta la nostra guida per la scelta dell'acconciatura da sposa perfetta!  
  4. Gli abiti delle invitate. Le tue invitate sono in difficoltà e sono ancora indecise? Un’occhiata ai nostri abiti da cerimonia potrebbe essere la giusta ispirazione!  

Come hai potuto vedere, l’organizzazione per un matrimonio richiede tanto tempo ma non è così difficile! Rivedi tutti gli step e assicurati di aver controllato ogni dettaglio in modo approfondito. Organizza una prova generale per il grande giorno e prepara un kit di emergenza con articoli utili (ago e filo, kit di pronto soccorso, ecc.) o affida questo compito alla tua damigella d’onore. Soprattutto: il giorno del matrimonio, rilassati e goditi ogni momento. È una festa e, dopo tanto lavoro, potrai divertirti! 

Condividi questo articolo

Precedente Seguente
nicole milano

SCEGLI LA TUA LINGUA

Per favore, seleziona la tua lingua qui sotto: